Pagina in allestimento ...

UNA COMUNITA' IN PELLEGRINAGGIO

domenica 23 ottobre 2016


DAL 10 AL 20 AGOSTO 2017

PELLEGRINAGGIO GIOVANI

IN TERRA SANTA

LO SGUARDO DI CRISTO SULLA FAMIGLIA

Lo sguardo di Cristo sulla famiglia, chiede oggi l’attenzione della Chiesa. Papa Francesco ha raccolto questa consapevolezza, facendola diventare sempre più una nostra priorità.
Non che non lo fosse, ma è necessario oggi un rinnovato impegno per consolidare e chiarire quell’antropologia cristiana da cui dobbiamo ripartire con una rinnovata condivisione e fiducia.

Per il secondo anno, abbiamo continuato il nuovo cammino per i genitori che hanno figli nei cammini di fede dell’iniziazione cristiana (il catechismo) e nella mistagogia (il cammino di preadolescenti, adolescenti e giovani) iniziato nel 2014.

Non ci siamo inventati nulla, ma abbiamo cercato di fare sintesi dai passi che la Chiesa a mosso in questi ultimi 10 anni:

*Il “Convegno Ecclesiale di Verona”
*Gli orientamenti pastorali per il decennio 2010-2020
*l’”Evangelii Gaudium” di Papa Francesco
*“Incontriamo Gesù: Orientamenti per l’annuncio e la catechesi in Italia” pubblicati a giugno 2014
*Il Convegno di Roma che ha visto raccolti tutti parroci e incaricati di oratorio salesiani d’Italia
*La pubblicazione del “Nuovo Quadro di Riferimento mondiale della Pastorale Giovanile salesiana”
*I documenti degli ultimi Capitoli Generali della Congregazione salesiana
*La Evangeli Gaudium e la Laudato si di Papa Francesco
*Il Convegno di Firenze

Insieme a queste riflessioni, abbiamo cercato di fare tesoro delle condivisioni fatte tra catechisti, tra educatori; delle verifiche fatte con i genitori in gruppo, o personalmente.

È nato, per i cammini dei genitori di questo anno, un cammino ancora rinnovato, ma in linea con la scelta fatta.

Non più i classici incontri mensili “in ordine sparso”, ma quattro itinerari che ciascun genitore può scegliere. Si tratta di cinque incontri che iniziano in ottobre e terminano in febbraio. A quel punto ciascun gruppo, nel rispettivo itinerario, potrà valutare l’esperienza fatta. A partire dai contenuti, dalle modalità degli incontri, dai giorni e dall’orario. Anche aggiungerne se si pensa che sia il caso.

Nella speranza che questo faticoso rinnovamento possa portare frutto, camminiamo con la certezza che la nostra coerenza e continuità nell’impegno farà la differenza.

Tante cose potranno o dovranno essere migliorate, ma intanto abbiamo iniziato qualcosa di nuovo che ci allontana, finalmente, dal “si è sempre fatto così” (Evangelii Gaudium n° 33).

Per vedere l’itinerario completo e le date CLICCA QUI.

GREST 2017

Un grazie a tutti gli animatori, educatori, mamme e papà che hanno collaborato. è propro vero che la formula salesiana "GIOVANI x I GIOVANI" non sbaglia mai se abbiamo fiducia in loro...

 

Sono chiuse le iscrizioni alla settimana
di  SETTE GRE
ST 2017 dal 4 all'8 settembre

Sono aperte le iscrizioni al doposcuola per le medie fino ad esaurimento posti...

 

03 espera grest estate ragazzi 2017 animatori

 

IL GREST SI SPOSTA A CESENATICO:
28 AGOSTO 1 SETTEMBRE 2017 DALLA 4 ELEMENTARE ALLA 3 MEDIA ANCORA DISPONBILE QUALCHE POSTO

ESTATE GIOVANI: DAL 20 GIUGNO AL 22 LUGLIO
si tratta di un'attività aperta a tutti i ragazzi e ragazze delle superiori e giovani dalle 17 alle 22.30 il lunedì, martedì e giovedì

Due antiche civiltà, per volere del cielo, si fusero e fondarono un villaggio: Espera. Lì vissero in armonia finché il tiranno Montezuma non lanciò una maledizione che impediva loro di avere desideri. La terra però un giorno portò a Espera un mago: Tictac, regalò al villaggio il Grande Totem dei desideri. Tutto tornò bello come una mattina di pace e luce, finché il furto del Totem riportò Espera nell’ombra.

Nadia e Luca sono fratelli; lei ha dodici anni, lui dieci. In vacanza coi genitori in Messico si annoiano finché, inseguendo una bellissima farfalla, si perdono nella foresta. Camminano senza orientarsi e incontrano una ragazza dalla pelle olivastra: Atlacoya. Non potendo aiutarli a tornare all’albergo, li ospita nel villaggio dove abitano discendenti maya e aztechi.

A Espera le persone sono stese o sedute e non combinano nulla a causa di una maledizione: cinque secoli fa, il tiranno Montezuma ha condannato loro a non avere più desideri, cioè a non avere voglia di fare alcunché. Per contrastare il sortilegio, il mago Tictac ha fabbricato per Espera un Grande Totem, che però è stato di recente rubato.

Luca e Nadia decidono di partire alla ricerca del Totem, insieme a Zocolot: un enorme guerriero dalla faccia a pallone e la pancia a mongolfiera. Tutto fatto di cioccolato, ha una forza mostruosa ed è immune al sortilegio; con la sua assistenza un po’ goffa i fratelli riusciranno a compiere la missione?

 

06 espera estate ragazzi 2017 grest animatoriNel viaggio attraversto le foreste del Messico, Luca e Nadia impareranno a non fidarsi delle apparenze, ad usare la creatività e la pazienza in funzione del gruppo. Capiranno che conoscere gli altri serve a comprendere meglio il mondo, il cuore e lo spirito. Si interrogheranno sul senso stesso del DESIDERARE. La scelta di aiutare il villaggio porterà i nostri amici a lasciare le comodià tecnologiche e il vivere quotidiano fatto di selfie, emoticon, giochi, amici per avventurarsi nella foresta e scoprire il significato profondo della parola DESIDERO.

 

I PREZZI SONO INVARIATI DALLO CORSO ANNO!

PER LE ISCRIZIONI:

1. ricorda di stampare la scheda fronte/retro, altrimenti non è valida
2. la scheda la puoi scaricare qui o la trovi in oratorio
3. la scheda del Grest è diversa dalla scheda di Estate Giovani
4. arriva in oratorio con la scheda già compilata
5. se iscrivi un figlio di 3ª media deve essere presente all'iscrizione
6. puoi scegliere già le gite e costano meno

SCARICA QUI il volantino che spiega tutti i dettagli

SCARICA QUI la scheda i scrizione Grest (stampa fronte/retro)

SCARICA QUI (stampa fronte/retro) il volantino per "il grest si sposta a Cesenatico"